In evidenza

  • condividi
  • |
  • |

02 gennaio 2021

Intervista a Massimiliano Palloni

Cosa ha fatto l'Azienda in merito al monitoraggio della flotta dei bus?
E' stato istallato il sistema AVM sulla pressoché totalità degli autobus in servizio di TPL nei bacini di Empoli Livorno Lucca Massa-Carrara, Pisa, Pistoia e Prato di proprietà di CAP, CTT Nord, COPIT, TT e degli operatori minori che effettuano servizio nei bacini indicati.
Il totale degli autobus istallati è pari a 1434.
I pochi casi residui di autobus non dotati di sistema AVM verranno sanati in coincidenza con progressivo rinnovo del parco mezzi.
Sono state dotate di opportuni sistemi hardware e software tutte le Centrali di Controllo dalle quali dipende la gestione operativa del servizio ed i depositi nei quali stazionano o transitano gli gli autobus, ad eccezione di alcuni minori.
Il sistema ad oggi consente il monitoraggio del servizio erogato e la rendicontazione dello stesso, come richiesto dalla Regione Toscana e come necessario alle stesse aziende per avere un riscontro assolutamente puntuale sul servizio erogato, allo scopo di conoscere, gestire e progressivamente eliminare i disservizi.
Lo stesso sistema consente di produrre le informazioni in tempo reale relativamente alle previsioni di transito degli autobus alle fermate.
Nei prossimi mesi verranno messe in esercizio una serie di funzionalità ulteriori legate alla gestione delle variazioni di servizio temporanee.
In particolare il sistema consentirà di “gestire” le deviazioni programmate delle corse rispetto al percorso normale, dovute ai più svariati motivi (lavori, modifiche temporanee alla viabilità. etc) e consentirà di “gestire” l’eventuale soppressione di corse programmate. Gestione intesa come la possibilità di fornire un’adeguata e tempestiva informazione all’utenza. Ovviamente tutto questo nei limiti delle possibilità pratiche di poter fornire un’informazione in tempo reale di eventi conosciuti con un congruo anticipo.
Sempre nei prossimi mesi verrà gradualmente messo in esercizio un sistema di comunicazione e gestione delle segnalazioni di tipo tecnico/manutentivo tra Autobus, Officine e Centrali di Controllo per consentire interventi manutentivi più tempestivi e puntuali.

Da qualche mese è stata lanciata la nuova APP TESEO. Cosa ci può dire in merito a questa applicazione?
Sul fronte dell’informazione all’utenza i dati disponibili consentono di alimentare tutta una serie di paline elettroniche che abbiamo istallato e stiamo ulteriormente istallando sul territorio, che forniscono la previsione di transito delle corse programmate in tempo reale. Entro la fine del 2019 saranno istallate 150 paline elettroniche complessivamente nel territorio dei bacini sopra indicati.
Per di più tramite la APP TESEO, scaricabile sui cellulari nelle versioni per sistemi Android e IOS, e la relativa versione WEB presente sui siti aziendali, è possibile avere le informazioni sui transiti previsti in tempo reale di TUTTE le fermate presenti sul territorio.
Ovviamente le potenzialità dell’APP consentono di avere a disposizione tutta una serie di ulteriori funzionalità quali:
- la possibilità di visualizzare in maniera interattiva su cartografia i percorsi di una o più linee di interesse;
- un sistema di Travel Planner con il quale vengono proposti tutta una serie di ipotesi di viaggio per raggiungere la destinazione richiesta;
- la possibilità di accedere ad una serie di strumenti mediante i quali per esempio contattare l’azienda per qualsiasi tipo di segnalazione o richiesta;
- la possibilità di acquistare tramite SMS un titolo di viaggio dove questo servizio è attivo.

Ad oggi ci risulta che abbiano scaricato TESEO oltre 40.000 utenti.

I prossimi sviluppi previsti relativamente alla APP TESEO, oltre alle funzionalità relative alla gestione delle variazioni temporanee come sopra indicate, si concentreranno soprattutto sulla possibilità di conoscere ed acquistare direttamente dalla APP il corretto titolo di viaggio relativo al percorso scelto, tramite i normali sistemi di pagamento quali carta di credito e similari. Su questo fronte a breve verranno segnalate sulla cartografia le rivendite di titoli di viaggio.
Stiamo inoltre analizzando quali potenzialità possa avere una APP come TESEO relativamente al supporto alle persone con disabilità che intendano utilizzare il servizio di trasporto pubblico.